Innovazione e cultural entrepreneurship: cosa hanno in comune grappa, vino e terriccio per orto?

Giovedì 8 marzo vi aspettiamo a una nuova open lecture con Giuseppe Delmestri, professore ordinario e direttore dell’Istituto di Change Management & Management Development presso la WU Vienna University of Economics and Business ed inoltre è membro del Centro per la Sostenibilità di WU Vienna.

Durante il suo intervento parlerà dei mercati come costruzioni culturali e del complesso sistema di relazioni semantiche e valoriali che li costituiscono. Il lancio di un nuovo prodotto implica la creazione di uno spazio semantico in una rete di significati già costituiti. Questi significati comprendono anche lo status attribuito ad un prodotto e alle pratiche sociali cui esso è connesso. Partendo dall’esempio della grappa italiana, del vino australiano e del terriccio vegano austriaco, il professor Delmestri ci farà riflettere su cosa determina l’elevazione di status, la contestazione o anche la (de)stigmatizzazione nei mercati contemporanei.

Vi aspettiamo in H-FARM Education giovedì 8 marzo a partire dalle 17,30, Aula Helen Greiner.

Per registrarsi all’evento: https://h-farm.link/lectureDelmestri
Per maggiori info: info@hforhuman.org

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA